disoccupazione ordinaria

  • Partecipante
    spartacus del #47713

    Chi ha raggiunto i requisiti per la ridotta entrerà nella mini aspi. Articolo 28, comma 5: le prestazioni di indennità di disoccupazione requisiti ridotti, con riferimento ai periodi lavorativi dell’anno 2012, si considerano assorbite, nelle prestazioni della mini-ASpI liquidate a decorrere dal 1° gennaio 2013.

    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #47714

    @spartacus wrote:

    Chi ha raggiunto i requisiti per la ridotta entrerà nella mini aspi. Articolo 28, comma 5: le prestazioni di indennità di disoccupazione requisiti ridotti, con riferimento ai periodi lavorativi dell’anno 2012, si considerano assorbite, nelle prestazioni della mini-ASpI liquidate a decorrere dal 1° gennaio 2013.

    Ottimo… si inizia a ragionare, un altro dubbio a questo punto. Siccome la domanda della mini-aspi si fa al termine del contratto se ho lavorato da gennaio ad aprile 2012 maturando i requisiti per la RR che succede?

    Partecipante
    spartacus del #47715

    A mio parere credo che nell’articolo soprascritto ci sia la risposta “si considerano assorbiti” nella mini aspi quelli che hanno raggiunto i requisiti per la ds ridotta nel periodo di riferimento del 2012. In sostanza si può leggere così: chi ne ha i requiti raggiunti nel periodo lavorato nel 2012, dal primo gennaio e fino al 31 marzo potra fare le domanda per la mini. Un solo dubbio, la mini richiede lo status di disoccupato; se uno è occupato e con le vecchie regole poteva accedere ugualmente alla ds ridotta, come verra considerata questa cosa?

    Partecipante
    gabrieledagostino del #47716

    Secondo quanto affermato dalla nuova giurisprudenza del lavoro, l’art.2 comma 24 della legge 92/2012 “Riforma fornero”, esplicita chiaramente che : Le prestazioni di cui all’art.7 del Dl 21 marzo 1988,n.86 – si considerano assorbite a partire dal 1 Gennaio 2013 nelle prestazioni della Mini-Aspi, trattandosi di prestazioni lavorative svoltosi nell’anno 2012.

    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #47717

    @gabrieledagostino wrote:

    Secondo quanto affermato dalla nuova giurisprudenza del lavoro, l’art.2 comma 24 della legge 92/2012 “Riforma fornero”, esplicita chiaramente che : Le prestazioni di cui all’art.7 del Dl 21 marzo 1988,n.86 – si considerano assorbite a partire dal 1 Gennaio 2013 nelle prestazioni della Mini-Aspi, trattandosi di prestazioni lavorative svoltosi nell’anno 2012.

    Ma l’hai letto il messaggio pubblicato poco più sopra? Spartacus ha detto la stessa cosa che hai detto tu, ti pare mai possibile che ci capiti sempre tu?

    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #47718

    @spartacus wrote:

    Un solo dubbio, la mini richiede lo status di disoccupato; se uno è occupato e con le vecchie regole poteva accedere ugualmente alla ds ridotta, come verra considerata questa cosa?

    Infatti avrei 2 domande da presentare secondo la vecchia normativa:

    – 1 contratto a termine dal 1 luglio al 31 dicembre;
    – 1 contratto a tempo indeterminato dal 1 luglio in poi;

    Con la RR non avrebbero avuto problemi, ma oggi?

    Partecipante
    spartacus del #47719

    Secondo me il primo, con contratto a termine, non avra problemi ad entrare nella mini, avendo il contratto terminato e quindi potendo iscriversi al cpi (questo vale per le domande di gennaio 2013 e per il futuro). Quello con contratto indeterminato diventa più complicato; se ho ben capito a Gennaio 2013 potra fare la domanda per la mini perchè ha già acquisito i requisiti nel 2012, quando non era necessario essere iscritti al cpi. Per quelli invece che maturano i requisiti nel corso del 2013 sarà necessaria l’iscrizione al cpi.

    Partecipante
    ciccio1971 del #47720

    buongiorno,io volevo sapere una informazione le giornate che ho lavorato dal 28 maggio al 22 settembre 2012 come viene pagata la disoccupazione requisiti ridotti se la mini aspi sara in vigore nel 2013? Quanto si deve presentare la domandina .

    Partecipante
    ciccio1971 del #47721

    un piccolo aiuto,ho lavorato tra il 2010 al 2011 5 mesi,il datore di lavoro non mi ha pagato gli assegni familiari e non mi spuntano neanche nelle buste paghe,quindi ho fatto richiesta all’inps e non me li vuole pagare,mi hanno detto che per pagarli la ditta deve essere fallita come mi devo comportare? la ditta e ferma non lavora piu,

    Amministratore del forum
    Antonio Maroscia del #47722

    Per gli ANF arretrati devi richiederli necessariamente all’azienda, ha ragione l’INPS. L’unico modo se la ditta è ferma è di metterla in mora, puoi provare a fare da solo, quindi seguendo la nostra guida vista l’esiguità della somma, oppure dovrai rivolgerti ad un sindacato.

    PS per la domanda di prima sulla disoccupazione, siamo ancora in attesa di conferme procedurali da parte dell’INPS

Stai visualizzando 10 post - dal 11 a 20 (di 32 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.