dubbi calcolo mini aspi!

  • Partecipante
    Fratta77 del #47920

    MINI ASPI 2013 – Ti scrivo esattamente quello che c’è scritto nella lettera dell’Inps: “L’indennità è stata calcolata sulla media mensile delle retribuzioni imponibili ai fini previdenziali da lei percepite nei due anni precedenti la data di cessazione del rapporto di lavoro. Detta media mensile è pari a € 2002.73 “

    MINI ASPI 2012 – Sempre dalla lettera che mi è arrivata a casa dall’Inps:
    “L’indennità è stata calcolata sulla media mensile delle retribuzioni imponibili ai fini previdenziali da lei percepite negli ultimi due anni. Detta media mensile è pari a € 2063.47. il periodo indennizzato corrisponde alla metà delle settimane lavorate nell’ultimo anno (2012) nel limite di quelle disponibili dopo aver detratto dal massimale di 52 settimane le settimane lavorate e le eventuali settimane non indennizzabili o gia indennizzate ad altro titolo.”
    Per la mini aspi 2012 ho preso 2100 euri netti pagati a marzo 2013, mentre per quella di quest’anno per ora mi hanno pagato più o meno 1000 euro.
    Mi hanno detto che alla mini aspi di quest’anno bisogna detrarre l’importo o cmq le settimane della mini aspi 2012. è vero????? insomma io voglio capire se mi devono pagare 10 settimane oppure se è giusto che me ne abbiano pagate solo 6.

    Partecipante
    spartacus del #47921

    Cominciamo col dire che non è vero chi che si deve detrarre l’importo della mini 2012, su questo non ci sono dubbi. Riguardo alla mini del 2013, senza ulteriori dati è difficile darti una risposta. Per sapere le settimane utili fai questo calcolo: l’imponibile inps del 2013/ 198,17; se il risultato è minore di 21 lo dividi per due ed ottieni le tue settimane indennizzabili; se è uguale o superiore a 21 le settimane indennizzabili sono sempre 10/11. Ripeto senza altri dati è difficile dare risposte. Sto pensando poi che per percepire gli ultimi 30 giorni di indennità devi inviare il modello ds56bis, lo hai presentato? E se dipendesse solo da questo modello che non ti inviano gli ultimi 30 giorni? Infine sarebbe opportuno recarsi alla sede inps più vicina,lì potranno dare una risposta certa ai tuoi quesiti.

    Partecipante
    Fratta77 del #47922

    quindi io ho fatto imponibile 2013 2002.73 diviso 198.17 mi da 10.10 (minore di 21) diviso due uguale 5.05 settimane indennizzabili. quindi è giusto quello che mi hanno dato. mi hanno pagato 5 settimane e tre giorni circa.
    ci sono andata alla sede inps e loro hanno detto che è giusto così. che il pagamento è terminato. ma io volevo essere sicura. non mi fido molto di quelli dell’inps. se non dicevo nulla mi pagavano solo 3 giorni di agosto!!!!!

    Partecipante
    Raffy88 del #47923

    Salve Spartacus volevo farle una domanda.Ho fatto domanda mini aspi il 25 novembre 2013 la mia situazione e’ questa:
    dal 07/10/2011 al 31/12/2011 lavor. dipendente part-time 6 settimane retribuz.1902.00
    dal 01/01/2012 al 11/02/2012 lav. dipendente part-time 2 settimane retribuz.568.00
    dal 25/02/2013 al 02/08/2013 lav. full time 23 settimane retribuz.7950.00
    dal 02/09/2013 al 30/09/2013 dav. full time 5 settimane retribuz.1380.00
    Mi hanno gia’ pagato dal26/11/2013 al 15/12/2013 20 giorni 520 euro
    poi dal 16/12/2013 al 31/12/2013 15 giorni 382 euro
    ora vi chiedo secondo voi quanti giorni ancora mi spettano?e a quanto ammontano?
    prima leggevo sopra in un messaggio che per gli ultimi 30 giorni bisogna presentare un modello all inps vale anche per il mio caso?grazie di tutto

    Partecipante
    spartacus del #47924

    Ti indennizzano per un totale di 13 settimane, esattamente tre mesi. Quindi ti indennizzano per 90 giorni, ti hanno già indennizzato per 35 e ne rimangono 55 da indennizzare. Secondo me ti arriva un altro pagamento, intorno a metà febbraio relativo a 25 giorni con circa 630 €; poi rimarranno ancora altri 30 giorni esatti che ti inviano verso metà marzo di € 760 circa. Il tuo periodo indennizzato finisce intorno al 25 febbraio, dopo tale data devi inviare il modello, per adesso vale per tutti.

    Partecipante
    Raffy88 del #47925

    Ok Spartacus grazie mille disponibilissimo come sempre

    Partecipante
    Raffy88 del #47926

    Spartacus una curiosita’ ipotizzando che in questi mesi ho un assunzione presumendo diciamo il 1 marzo 2014 fino a 31 marzo 2014.So che poi facendo di nuovo la domanda di mini aspi il conteggio va dalla fine dell ultimo rapporto di lavoro, calcolando 12 mesi all indietro giusto? se e’ cosi allora mi ricalcolano di nuovo anche i mesi che mi hanno gia’ indennizzato precedentemente cioe’ la mini aspi che sto percependo attualmente giuso? oppure questi mesi gia’ indennizzati non vengono ricalcolati nella nuova mini aspi? grazie

    Partecipante
    spartacus del #47927

    No, i mesi già usufruiti non valgono per una nuova domanda di mini aspi, devi necessariamente lavorare per almeno tre mesi.

    Partecipante
    Raffy88 del #47928

    Spartacus l ho domandato al caf e mi ha detto che se per esempio a marzo lavoro 1 mese e il contratto finisce alla fine di marzo, il prossimo conteggio della mini aspi va da fine marzo 2014 fino a fine marzo 2013 e praticamente mi ricalcolano di nuovo anche i mesi lavorati nel 2013 di cui ne sto usufruendo della mini aspi che sto facendo adesso vi risulta?

    Partecipante
    spartacus del #47929

    Non sono d’accordo con il caf; è vero che i conteggi sulla media retributiva includono sempre gli ultimi 24 mesi, e vero che fanno il conteggio, per capire il periodo in cui ti indennizzano, dell’ultimo anno lavorato; ma è anche vero che se hai diritto alla mini aspi, ti sottraggono il periodo già usufruito negli ultimi 12 mesi. Secondo me, lavorando un mese non rientri nei parametri; sia chiaro che questo è solo il mio pensiero, mi auguro che sia sbagliato.

Stai visualizzando 10 post - dal 41 a 50 (di 80 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.